SICUREZZA SUL LAVORO

Corsi D.LGS. 81/08

Preposto

MODALITA'

Aula/ E-Learning

PROSSIME SESSIONI

in programmazione

FORMAZIONE

Corso di Formazione | 8 ore

AGGIORNAMENTO

Corso di Aggiornamento | 6 ore

DESTINATARI


Il preposto occupa una posizione nevralgica nei processi di gestione della sicurezza della propria azienda. Esercitando di fatto un funzionale potere di iniziativa ed avendo un potere gerarchico maturato in azienda, a lui infatti è affidata una parte della vigilanza sui lavoratori e sul luogo di lavoro. Tale ruolo comporta anche delle specifiche responsabilità. Pertanto, con l’obiettivo di creare consapevolezza del proprio ruolo e al fine di mettere in condizione i preposti di svolgere al meglio le proprie funzioni, l’Accordo Stato Regioni 21/12/2011 ha per la prima volta regolamentato la formazione del preposto.


PROGRAMMA


I programmi variano a seconda del corso (sia esso di formazione o aggiornamento).

  • Corso di formazione | 8 ore
  • Corso di aggiornamento | 6 ore



TEST DI VALUTAZIONE


Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione a seguito del superamento di un test di valutazione dell’apprendimento.


RICHIESTA DI ISCRIZIONE

 
 
 
 
 
Corso di formazione | 8 ore
Corso di aggiornamento | 6 ore
 
 
Desidero ricevere Informazioni sulle iniziative di iF CONSULTING
Ho letto l'informativa sulla Privacy e dichiaro di dare il mio consenso al trattamento dei dati personali secondo il Regolamento (UE) 2016/679
 
 

EROGHIAMO CORSI DI FORMAZIONE ANCHE ONLINE!

Tutti i corsi  sono erogati e certificati da Istituti di Formazione Certificati

NUOVA NORMA CEI 11-27


E' stata pubblicata la quinta edizione della Norma CEI 11-27 per lavori su impianti elettrici, revisione della edizione 2014-01, applicabile alle operazioni e alle attività di lavoro sugli impianti elettrici e a quelle ad essi connesse e alle operazioni vicino ad essi.


Le principali novità riguardano:


•  Aggiornamento della definizione di RI, URL e PL;
•  Precisazioni in merito al lavoro elettrico e ai controlli funzionali (misure);
•  Precisazioni riguardanti l’Organizzazione del lavoro, le comunicazioni e la formazione;
•  Aggiornamento delle esclusioni dei lavori sotto tensione;
•  Inserimento dell’Allegato H.


Rimaniamo nel frattempo disponibili a qualsiasi chiarimento si rendesse necessario.