SICUREZZA SUL LAVORO

Corsi D.LGS. 81/08

AGGIORNAMENTO RSPP ASPP

Addetto al Servizio di Prevenzione e Protezione

MODALITA'

E-Learning

PROSSIME SESSIONI

in programmazione

DURATA

20 ore

CFP RICONOSCIUTI

31 CFP per Periti Industriali

DESTINATARI


Il datore di lavoro che intende svolgere direttamente il ruolo di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione deve partecipare ad un corso di formazione della durata variabile da 16 a 48 ore, in base alla classificazione ATECO della propria azienda.


PROGRAMMA


Il presente corso Aggiornamento per RSPP e ASPP prende in esame quanto previsto dal D.Lgs 81/2008 in merito ad alcuni dei rischi specifici dei titoli successivi al primo. L’art. 28 comma 3 D.Lgs 81/2008, infatti, indica che per valutare tali rischi specifici nell’ambito del DVR, sia necessario fare alle specifiche disposizioni contenute nei citati titoli.

Nel corso vengono analizzati i seguenti rischi ed i relativi metodi di valutazione: ambienti di lavoro, impianti ed apparecchiature elettriche, segnaletica, disturbi muscolo scheletrici, videoterminali, agenti fisici ed agenti chimici.



TEST DI VALUTAZIONE


Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione a seguito del superamento di un test di valutazione dell’apprendimento.


ATTESTATO


Il presente titolo è valido come aggiornamento per coordinatori CSP/CSE ai sensi del D.Lgs 81/2008; aggiornamento RSPP-ASPP ai sensi dell’ASR 07/07/2016; aggiornamento di cui al D.I. 06/03/2013 – Area normativa, giuridica, organizzativa


RICHIESTA DI ISCRIZIONE

 
 
 
 
 
 
Desidero ricevere Informazioni sulle iniziative di iF CONSULTING
Ho letto l'informativa sulla Privacy e dichiaro di dare il mio consenso al trattamento dei dati personali secondo il Regolamento (UE) 2016/679
 
 

EROGHIAMO CORSI DI FORMAZIONE ANCHE ONLINE!

Tutti i corsi  sono erogati e certificati da Istituti di Formazione Certificati

NUOVA NORMA CEI 11-27


E' stata pubblicata la quinta edizione della Norma CEI 11-27 per lavori su impianti elettrici, revisione della edizione 2014-01, applicabile alle operazioni e alle attività di lavoro sugli impianti elettrici e a quelle ad essi connesse e alle operazioni vicino ad essi.


Le principali novità riguardano:


•  Aggiornamento della definizione di RI, URL e PL;
•  Precisazioni in merito al lavoro elettrico e ai controlli funzionali (misure);
•  Precisazioni riguardanti l’Organizzazione del lavoro, le comunicazioni e la formazione;
•  Aggiornamento delle esclusioni dei lavori sotto tensione;
•  Inserimento dell’Allegato H.


Rimaniamo nel frattempo disponibili a qualsiasi chiarimento si rendesse necessario.